Il tuo e-commerce è sopravvissuto al Black Friday?

2
6154
il tuo e-commerce è sopravvissuto al black friday?

Il Black Friday e il Cyber Monday sono i giorni dello shopping online a prezzi scontati. Se gestisci un e-commerce ci sono alcune cose importanti che devi sapere per garantire al tuo business online di sopravvivere e assicurarti una % dei 7 Miliardi di Dollari che sono stati spesi nel 2016. (fonte. econsultancy.com)

Il Cyber Monday 2016 è stato il giorno che ha registrato il più alto numero di vendite
nella storia dell’e-commerce.

Se stai pensando che sia sufficiente sedersi davanti al monitor e aspettare di vedere aumentare i ricavi, ti stai sbagliando di grosso, perchè il Black Friday potrebbe diventare la tua più grande crisi aziendale di sempre.

Il mio consiglio è di organizzarti in tempo per gestire il prossimo Black Friday e non perdere grandi opportunità di vendita.

Questa guida sarà il personal trainer del tuo e-commerce. Ecco step by step cosa dovrai fare:

  • Sapere cosa sono il Black Friday e il Cyber Monday.
  • Capire perché sono così importanti per il tuo sito e-commerce
  • Definire i 10 punti chiave per essere sicuro che il tuo e-commerce sia pronto a ricevere più vendite.

Trascurare questi aspetti, significa essere tagliati fuori dai due giorni di shopping online più importanti dell’anno.

Quando saranno il Black Friday e il Cyber Monday nel 2018?

Partiamo con anticipo e diamo subito un’occhiata al calendario del 2018:

  • Il Black Friday è sempre il venerdì dopo il Thanksgiving Day (n.d.t. Il Giorno del Ringraziamento Americano) e segna l’inizio dello shopping natalizio. Il prossimo anno sarà quindi venerdì 23 Novembre 2018.
  • Il Cyber Monday, inventato invece dai geni del marketing per aumentare le vendite online, è sempre il lunedì successivo al Black Friday e, nel 2018 sarà quindi il 26 Novembre.

Devo realmente preoccuparmi di queste due date? Devo assolutamente prenderne parte?

Mettiamola così, il Black Friday e il Cyber Monday sono diventati ormai troppo importanti, a livello mondiale, per essere ignorati.

Il traffico sui siti e-commerce durante il Black Friday 2016 è aumentato del 220%, comparato ad un giorno normale di novembre.

Giganti come Amazon e Walmart (sul mercato USA) hanno lanciato offerte speciali durante il Black Friday e il Cyber Monday. Il fatto che tu non sia un gigante internazionale, non significa che tu non possa mettere in atto una strategia di marketing vincente.
Infatti, Black Friday e Cyber Monday sono per te un’ottima opportunità per mettere in mostra il tuo e-commerce e farti conoscere da migliaia di potenziali nuovi clienti.
Gioca sui tuoi punti di forza per creare un’esperienza di shopping estremamente personale e unica.

Aziende che usano HOST.IT per ospitare il loro e-commerce hanno generato un aumento del +1087,23% nelle vendite durante queste due giornate commercialmente così importanti.

Perchè il tuo e-commerce deve prendere parte al BLACK FRIDAY & CYBER MONDAY?

Ecco quattro ragioni perchè non devi assolutamente perderti questa occasione:

La tua strategia di marketing ti permette di ottenere visibilità sul tuo sito web in queste particolari ricorrenze?

Gestire una vendita senza avere clienti a cui vendere sarebbe come urlare in un tunnel deserto: non importa quanto tu riesca a gridare forte se nessuno sta prestando attenzione.

Il tuo e-commerce è pronto?

Prima di iniziare, ecco 12 domande a cui dovresti dare risposta:

  1. Hai pianificato con cura quali prodotti andrai a scontare?
  2. Hai elaborato una strategia di marketing efficace che faccia arrivare clienti interessati ad acquistare sul tuo sito web?
  3. Sei sicuro che il tuo sito web possa gestire il traffico in arrivo? Potresti ricevere migliaia di visite in pochi minuti, il tuo servizio di hosting deve essere dimensionato in modo corretto.
  4. Hai pianificato una strategia di comunicazione per informare i tuoi clienti abituali (ed esempio con delle DEM nei giorni precedenti)?
  5. Hai ottimizzato il più possibile il tuo processo di checkout?
  6. Gli sconti e le offerte che hai deciso di applicare sono chiaramente visibili sul tuo sito?
  7. Hai verificato che il tuo sito web sia correttamente visibile e navigabile sia da mobile sia da desktop?
  8. Il tuo e-commerce, incoraggia l’acquisto immediato? Ad esempio, hai aggiunto un contatore che segna l’imminente scadenza della promozione?
  9. Hai formato e dimensionato in modo adeguato il tuo customer care? Potresti ricevere un numero di telefonate ed email pari a tre volte il carico abituale, devi verificare di avere linee telefoniche adeguate, personale formato e di numero sufficiente a soddisfare tutte le richieste in arrivo.
  10. Il tuo e-commerce è progettato per fare cross-selling e upselling? Ricorda, più di qualsiasi altro giorno dell’anno, le persone cercano qualcosa da comprare a prezzi scontati. Non dovrai essere intrusivo, dovrai solo proporre e saranno loro a scegliere.
  11. Hai pensato ad una politica di sconto sulle spese di trasporto?
  12. Le immagini sul tuo sito web sono ottimizzate? Immagini troppo grandi possono incidere in modo negativo sulla velocità di caricamento del sito web, questo si potrebbe tradurre in un numero minore di vendite. E’ provato che un sito e-commerce che si carica lentamente viene abbandonato più facilmente di un concorrente più veloce.

Sono consapevole che questa lista di cose da verificare sia molto lunga, ma non bisogna farsi prendere dal panico.

Colmare le carenze nella tua strategia di vendita durante il Black Friday e il Cyber Monday può sembrare un compito scoraggiante, ma il gioco vale la candela! Puoi ottenere moltissimo in un breve lasso di tempo, soprattutto se approfitti dell’aiuto offerto da chi sviluppa e realizza siti web, nello specifico e-commerce, con Prestashop, WooCommerce, Magento e tanti altri.

SCOPRI I PARTNER DI HOST

Con un professionista al tuo fianco è come avere un Partner commerciale a tempo pieno: il tuo successo è anche il loro successo.

10 Passi per preparare al meglio il tuo e-commerce

Il miglior modo per affrontare un impegno commerciale così importante come il Black Friday è arrivare preparati. Agisci con largo anticipo, analizza i dati storici e metti in atto questa lista di 10 passi per preparare al meglio il tuo e-commerce al Black Friday 2018:

  1. OTTIMIZZA I TUOI PRODOTTI
  2. APPLICA SCONTI GLI SCONTI GIUSTI AI PRODOTTI GIUSTI
  3. MIGLIORA L’ESPERIENZA DI VENDITA
  4. MIGLIORA IL TUO PROCESSO DI CHECKOUT
  5. USA I SOCIAL MEDIA PER INDIRIZZARE IL TRAFFICO SUL TUO SITO
  6. INVIA CAMPAGNE EMAIL DI QUALITÀ
  7. OTTIMIZZA LE IMMAGINI DEL TUO SITO
  8. NON DIMENTICARTI DEI COSTI DI SPEDIZIONE
  9. FORNISCI UN SERVIZIO CLIENTI PERFETTO
  10. ASSICURATI DI AVERE UN HOSTING ADEGUATO

1. OTTIMIZZA I TUOI PRODOTTI

7 acquirenti su 10 sono indecisi su cosa comprare e dove comprarlo. Quindi è fondamentale dare ai tuoi prodotti la possibilità di distinguersi da quelli dei concorrenti.

Se hai preso parte al Black Friday e al Cyber ​​Monday negli anni passati, il primo passo è analizzare i dati di vendita per vedere cosa è andato bene. Utilizzare le informazioni per apportare modifiche al layout di prodotti esistenti e alle descrizioni dei prodotti.

Pianificare in anticipo le azioni da compiere creando, ad esempio, un calendario che determina quando un prodotto è in vendita e il suo prezzo.
Gioca d’anticipo e apporta già piccole modifiche al prezzo di vendita, piuttosto che recuperare una vendita ad un prezzo sbagliato. I professionisti che realizzano siti e-commerce ti possono mettere nelle condizioni di modificare i prodotti e i loro prezzi in pochissimi minuti, lasciandoti completa autonomia gestionale.

Le descrizioni dei prodotti dovrebbero infondere un senso di “urgenza”. Ricorda alle persone che hanno solo una certa finestra temporale per acquistare i prodotti desiderati approfittando delle occasioni offerte aggiungendo frasi come:

  • Offerta a tempo limitato
  • Solo 1 disponibile
  • Il più richiesto
  • In esaurimento

Aggiungi menzioni speciali al Black Friday e al Cyber ​​Monday nelle descrizioni dei prodotti per segnalare la loro rilevanza per l’acquirente.

Se stai vendendo prodotti di marchi noti (qualunque essi siano), assicurati che i nomi dei marchi appaiano in una posizione predominante. Questo ti permette di ottenere un duplice vantaggio:

  • Migliorare la tua posizione nei risultati di ricerca organici (che equivale a ottenere più traffico e quindi più vendite);
  • Aggiungere credibilità al tuo e-commerce per trasformare acquirenti occasionali in clienti abituali.

Potresti anche pensare di eseguire una ricerca per parole chiave su Google e utilizzare Google Trends per trovare alcune parole chiave correlate al Black Friday per i tuoi prodotti. Includere questi elementi nelle descrizioni potrebbe dare al tuo sito una spinta al SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) – scalando le classifiche di Google per termini pertinenti, riceverai più traffico in quei giorni e, si spera, più vendite.

Vale anche la pena eseguire una verifica rapida delle categorie e delle schede di prodotto per assicurarsi che siano aggiornati. Non c’è niente di peggio che pubblicizzare un prodotto che non sei in grado di offrire.

SUGGERIMENTO:
I prodotti visualizzati non devono essere scolpiti nella roccia. Dropshipping significa che puoi lanciarti in nuovi mercati con un semplice cappello, quindi vale sempre la pena di essere flessibile nel caso in cui trovi un’opportunità.
TORNA ALL’INDICE

2. APPLICA GLI SCONTI GIUSTI AI PRODOTTI GIUSTI

Gli acquirenti del Black Friday e del Cyber ​​Monday sono cacciatori di occasioni.

Preparati: dovrai garantire uno sconto di almeno il 20% sui prodotti per essere competitivo. Potresti considerare di offrire un omaggio per ogni acquisto, in aggiunta allo sconto.

Quando si tratta di sconti, dai sfogo alla tua creatività!

Molti siti offriranno uno sconto del 20%, ma quanti offriranno uno sconto del 50% per chi acquista per la prima volta o del 30% se un cliente acquista più di 5 paia di scarpe?
Scatena la tua fantasia e creatività.

SUGGERIMENTO:
Uno sconto incredibile su un prodotto, diciamo dell’80%, può essere un ottimo modo per attirare un elevato volume di acquirenti nel tuo negozio online. Una volta sul tuo sito, fai in modo che si guardino intorno per acquistare altri prodotti. Se hai un prodotto che fatichi a vendere, questo potrebbe essere un buon candidato per un super sconto.
TORNA ALL’INDICE

3. MIGLIORA L’ESPERIENZA DI VENDITA

Tutto ciò che riguarda il design del tuo negozio durante il Black Friday e il Cyber ​​Monday dovrebbe essere orientato alla vendita e trasformare gli utenti in acquirenti.

Hai inserito ampie opportunità di cross-selling e upselling? Facciamo un esempio per chiarire questi concetti:

  • Cross-selling: hai un paio di scarpe ad un prezzo scontatissimo, vendi anche i calzini da abbinare con le scarpe ad un prezzo ridotto per far eseguire un acquisto combinato di entrambi i prodotti;
  • Upselling: prendendo l’esempio di prima, nella stessa pagina, pubblicizza un modello di una collezione più recente delle scarpe (che avrà un prezzo leggermente più alto ma sempre scontato).

Realizzare questo tipo di strategie è facile se crei categorie di prodotti complementari che si adattano naturalmente (come l’esempio di scarpe e calze).

Un cliente dovrebbe arrivare sulla homepage del tuo negozio e non avere dubbi su dove andare.

Prendi in considerazione la possibilità di creare pagine distinte per il Black Friday e il Cyber ​​Monday per indicare chiaramente dove devono andare i tuoi clienti per ottenere le offerte. In buona sostanza, quello che vuoi è che i tuoi clienti raggiungano i tuoi prodotti scontati nel minor numero possibile di clic.

Quindi, quando i potenziali clienti atterrano sul tuo e-commerce, devono subito capire dove sono le offerte.

Proprio come le descrizioni dei tuoi prodotti, tutto il tuo sito dovrebbe trasmettere un senso di “urgenza”. Ecco due passaggi fai-da-te per creare un senso di urgenza:

  • Visualizza gli sconti in modo chiaro sulla home page: potrebbe sembrare ovvio, ma è facile essere così presi dalle pagine dei prodotti da dimenticarsi di sistemare la vetrina.
  • Aggiungi un banner per il conto alla rovescia: un timer che oscilla tra Black Friday e Cyber ​​Monday può davvero aiutarti a creare entusiasmo.

SUGGERIMENTO:
Se disponi già di una sezione vendita del tuo sito web, una soluzione rapida e semplice consiste nel modificare il testo per renderlo una speciale barra di navigazione Black Friday e Cyber ​​Monday. Chiedi ai tuoi amici di testare il tuo sito prima dei giorni caldi – è probabile che siano brutalmente onesti riguardo ad eventuali carenze!
TORNA ALL’INDICE

4. MIGLIORA IL TUO PROCESSO DI CHECKOUT

Il tuo primo pensiero potrebbe essere “il mio check-out funziona correttamente, perché dovrei migliorarlo?”.

Non porsi la domanda, sarebbe un errore.

Il tuo check-out è come l’ultimo ostacolo in una gara: non importa se hai eliminato tutti gli altri, se cadi nell’ultimo ostacolo non vinci.

Gli acquirenti di Black Friday e Cyber ​​Monday sono volubili: hanno migliaia di negozi da visitare e una quantità limitata di tempo, quindi non ci penseranno due volte a lasciare il tuo sito, proprio nel momento di effettuare il pagamento.

Prendersi del tempo per migliorare la procedura di pagamento potrebbe ripagare lo sforzo.

Puoi aggiungere opzioni di pagamento extra come PayPal o Bitcoin. Più opportunità di pagamento rendi disponibili ai tuoi clienti, maggiori saranno le vendite.

3 acquisti su 10 vengono fatti cross devices, ovvero, iniziano da mobile e si terminano su desktop o viceversa. Prevedere una procedura di acquisto che tenga traccia della sessione dell’utente e quindi del suo carrello, cross devices, potrebbe essere una carta vincente.

SUGGERIMENTO:
Un cliente che è arrivato fino alla pagina di pagamento è una buona occasione per tentare un carrello più alto: aggiungi un’offerta di cross-selling nella pagina di pagamento per dare l’opportunità di aggiungere altri prodotti al proprio ordine.
TORNA ALL’INDICE

5. USA I SOCIAL MEDIA PER INDIRIZZARE IL TRAFFICO SUL TUO SITO

Avviare campagne su social media come Pinterest, Facebook, Twitter e Instagram può essere un ottimo modo per portare traffico al tuo e-commerce; ma non basta solo spingere le pubblicità, devi farlo alle persone giuste.

Fai attenzione agli hashtag del #BlackFriday e del #Cyber​​Monday che devi assolutamente utilizzare nelle tue comunicazioni social. L’utilizzo dei plug-in dei social media disponibili su Prestashop, Woocommerce e Magento ti consentirà di integrare il tuo negozio con Facebook o Twitter in modo relativamente facile.

Nella nostra esperienza di negozi di e-commerce, Facebook è il canale più efficace per indirizzare il traffico verso il tuo sito e generare vendite. Ciò si riflette nelle statistiche: i tassi di acquisto sono aumentati del 42% per le società di e-commerce su Facebook durante il Black Friday 2016.
TORNA ALL’INDICE

6. INVIA CAMPAGNE EMAIL DI QUALITÀ

Per molti di noi, il Black Friday e il Cyber ​​Monday possono sembrare travolgenti. L’e-mail ti dà la possibilità di far sentire la tua voce in mezzo a quelle di tanti e offrire un’occasione davvero personalizzata ai tuoi clienti.

Assicurati di iniziare la tua campagna e-mail con almeno una settimana di anticipo per stimolare l’appetito dei tuoi clienti per le vendite che offrirai durante tutto il fine settimana.

Una campagna email semplice ma efficace dovrebbe includere:

  • Un’e-mail a settimana da quattro settimane prima del Black Friday.
  • Un’email sia la sera prima del Black Friday sia del Cyber ​​Monday.
  • Un’e-mail durante il Black Friday e il Cyber ​​Monday.

Potresti anche considerare di offrire ai tuoi clienti di vecchia data un’offerta VIP speciale via email. Ad esempio, potresti dare loro un’anteprima degli sconti del Black Friday e del Cyber ​​Monday e offrire loro la possibilità di acquistarli in anticipo. Questo può essere un ottimo modo per costruire brand awareness. Ricordati che i clienti abituali sono più preziosi per te, quindi ha senso dal punto di vista commerciale, dare loro maggiore importanza.

Ma le campagne e-mail vincenti non si concludono qui.
Assicurati di seguire il Black Friday e il Cyber ​​Monday per chiedere feedback e invitarli a visitare nuovamente il tuo negozio.

SUGGERIMENTO:
L’aggiunta di un’e-mail di recupero del carrello abbandonato in modo automatizzato è un ottimo modo per impedire ai clienti di perdersi. Se un cliente arriva fino alla cassa ma non riesce a effettuare l’acquisto, riceverà un’e-mail di follow-up che consentirà loro di tornare direttamente al carrello.
Questo è uno strumento utile per i tuoi clienti e potenzialmente redditizio per te!
TORNA ALL’INDICE

7. OTTIMIZZA LE IMMAGINI DEL TUO SITO

Gli acquirenti del Black Friday e del Cyber ​​Monday sono spietati e possono esserlo perché sono tempestati da offerte vantaggiose da parte di migliaia di tuoi concorrenti.

Se il tuo sito web è lento a caricare, molti acquirenti se ne andranno, chiudendo semplicemente il browser. Immagini dei prodotti grandi e colorate e i banner nella homepage rendono sicuramente il tuo sito molto bello e accattivante ma al tempo stesso possono influire sui tempi di caricamento e abbattere il tuo tasso di conversione (la percentuale di visitatori che effettuano un acquisto) e il tuo posizionamento su Google.

OK, ma i miei prodotti hanno bisogno di immagini, quindi cosa posso fare al riguardo?

Il modo più semplice per risolvere questo problema è utilizzare un ottimizzatore d’immagini. Si tratta di strumenti che comprimono l’immagine in una versione più leggera, senza influire sulle dimensioni o sulla qualità. Ci sono centinaia di strumenti gratuiti o a pagamento disponibili sul web, hai davvero l’imbarazzo della scelta.
TORNA ALL’INDICE

8. NON DIMENTICARTI DEI COSTI DI SPEDIZIONE

Gli acquirenti del Black Friday e Cyber Monday sono acquirenti molto particolari e si aspettano la consegna gratuita.

Spetta a te valutare il costo della spedizione rispetto allo sconto che stai offrendo. Ad esempio, molti acquirenti preferiscono avere una spedizione gratuita che vale €5 rispetto a uno sconto di €10 sull’intero prodotto.

Il 64% degli acquirenti ha dichiarato di essere più convinto ad effettuare un acquisto con la spedizione gratuita, quindi potrebbe essere un’opportunità importante da non perdere.
TORNA ALL’INDICE

9. FORNISCI UN SERVIZIO CLIENTI PERFETTO

Con le grandi multinazionali come Amazon che dominano le vendite del Black Friday e del Cyber ​​Monday, potresti sentirti un piccolo pesce in un mare infinito.

Il trucco è trasformare questa situazione in un vantaggio competitivo. Come?

Un modo per farlo è fornire un servizio clienti personale e di qualità con tempi di risposta da far dire WOW. Se non lo hai già fatto, scrivi una sezione dettagliata delle domande frequenti (FAQ) specifica per Black Friday e Cyber ​​Monday.

In questo modo qualsiasi domanda che i tuoi clienti potrebbero avere può essere gestita nel modo più trasparente possibile. Assicurati di coprire aree fondamentali come:

  • La politica di rimborso e restituzione
  • Quanto dura la vendita promozionale
  • Tempi di consegna previsti

Qualsiasi cosa tu possa fare per migliorare il livello del servizio clienti può avere un grande effetto sulle vendite.

Assicurati che i canali di supporto che pubblicizzi siano attivi e che i tempi di risposta siano praticamente immediati.
TORNA ALL’INDICE

10. ASSICURATI DI AVERE UN HOSTING ADEGUATO

Il più grande incubo per chi gestisce un e-commerce è vedere il sito web andare down non appena partono le campagne pubblicitarie.

Hai speso migliaia di Euro per far arrivare potenziali acquirenti sul tuo e-commerce e il sito web non riesce a gestire la mole di traffico. E’ esattamente come aprire un negozio fisico, fare una campagna di volantinaggio importante che porta 1.000 persone al momento dell’apertura e poi avere una piccola porticina per farli entrare tutti contemporaneamente. I primi riusciranno ad entrare, ma tutti gli altri rimarrebbero in coda per ore con il rischio di farli andare via.

Come evitare di andare offline proprio nel momento in cui potresti fatturare di più?
Ecco per te 4 fondamentali regole da seguire per essere preparato a gestire le tue vendite online durante eventi particolari come il Black Friday e il Cyber Monday:

  1. Analizza i dati storici
    Ti consiglio di utilizzare Google Analytics come sistema di monitoraggio. Dovrai eseguire un confronto tra il numero di sessioni uniche che il tuo sito ottiene normalmente e, se disponibili, lo stesso numero di sessioni uniche in precedenti momenti di picco (magari a seguito di un’attività promozionale);
  2. Verifica l’aggiornamento dell’applicazione
    E’ assolutamente fondamentale che il tuo software e-commerce, qualunque esso sia (Prestashop, Woocommerce, Magento, ecc..) sia aggiornato all’ultima versione. Ti consiglio di eseguire questo controllo con largo anticipo, per evitare di dover eseguire aggiornamenti troppo ravvicinati ad eventi promozionali imminenti;
  3. Verifica lo stato di aggiornamento del servizio
    Chiedi al tuo fornitore di hosting quali versioni PHP sono disponibili nel tuo piano e controlla di utilizzare la versione più aggiornata (php 7.x) in quanto più performante e adatta a gestire un flusso di visitatori maggiore;
  4. Verifica il tuo profilo di Hosting
    Per gestire picchi di traffico, aumento delle vendite sul tuo sito e numero di sessioni uniche crescente, dovrai verificare con il tuo fornitore di hosting che il profilo acquistato sia adatto a gestire il picco che pensate di avere durante una campagna di sconti creata ad hoc per Black Friday e Cyber Monday.

L’ultimo consiglio, ma non meno importante è quello di non aspettare di avere un problema da gestire, ma gioca d’anticipo. Puoi già iniziare a valutare la tua nuova soluzione di hosting in grado di supportare le tue attività di marketing per il Black Friday e Cyber Monday 2018.

Un esempio di e-commerce di successo durante il Black Friday

Le soluzioni di hosting per e-commerce di HOST.IT hanno permesso ad un nostro cliente che gestisce un grosso portale e-commerce di ottenere risultati straordinari:

+325,99% di utenti rispetto ad un venerdì normale*
+1087,23% di vendite in più rispetto ad un venerdì normale*

 

*i dati si riferiscono a venerdì 24 Novembre 2017.

Questi numeri, importanti, sono stati possibili grazie ad un hosting a progetto realizzato da noi di HOST.IT. Il risultato è stato frutto della collaborazione tra HOST.IT e i gestori dell’e-commerce che hanno condiviso le loro aspettative sul traffico e il loro obiettivo sulle vendite. In questo modo siamo stati in grado di creare un servizio di hosting assolutamente scalabile che garantisse sempre, in modo costante, il picco massimo di visitatori ottenuto:

E tu, vuoi dare una possibilità in più al tuo e-commerce di fatturare il +1087,23% durante il prossimo Black Friday?

Contattaci per una valutazione gratuita della tua soluzione di HOSTING A PROGETTO, ti aiuteremo a prepararti per il Black Friday 2018!

SCRIVICI A INFO@HOST.IT

oppure chiama il nostro

numero verde 800 943 944

2 Commenti

    • Grazie Luigi per il tuo feedback! Tu gestisci un sito e-commerce? Hai fatto delle offerte per il black friday? Se ti va puoi raccontarci come è andata e se hai bisogno di qualche suggerimento siamo a disposizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui