Come creare una password a prova di massima sicurezza

0
751
password sicure

IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA PASSWORD ECCO ALCUNI CONSIGLI DI SICUREZZA

Lo scorso 05 Maggio 2016 è stata celebrata la Giornata Mondiale della Password, evento promosso da TeamViewer per aumentare la consapevolezza e la sicurezza degli utenti nella gestione delle password dei propri account.

TeamViewer, software utilizzato per il controllo remoto dei dispositivi come ad esempio il pc, ci insegna la più importante regola sulle password: “Le password sono come la biancheria intima – va cambiata regolarmente e non si mostra in pubblico!”

A sostegno di questa iniziativa anche noi abbiamo stilato un breve vademecum relativo alla gestione e creazione di password a prova di massima sicurezza:

  1. utilizzare una password differente per ogni account
  2. non utilizzare password che contengano il nome o cognome (o dati personali in genere) oppure semplici parole di vocabolario come sole123 oppure mare456
  3. non condividere la password con alti utenti
  4. cambiare la password regolarmente
  5. se possibile, scegliere l’autenticazione a “due fattori” ovvero piattaforme che consentono di effettuare due passaggi per la verifica dell’autenticazione. Oltre alla password viene infatti richiesto un secondo fattore, di solito un codice creato in maniera casuale e inviato sul proprio dispositivo mobile.

Facciamo un esempio pratico di come creare una password sicura. Se il tuo sito web è pippo.it, puoi generare una password composta dalle prime lettere delle parole di questa frase: “il mio sito è pippo.it” con in aggiunta una Maiuscola all’inizio (come nel nostro caso) o alla fine e una data personale che sono tu conosci (ad esempio la nascita del tuo cane o il compleanno di un parente) e, se necessario, inserisci anche un carattere speciale (che non guasta mai).

Il risultato è: Imsepi&27011980

Da alcuni anni a questa parte però, pare che le password e anche le autenticazioni a due fattori siano destinate a non avere un futuro lunghissimo. Questo perché saremo in grado di utilizzare sistemi biometrici sempre più avanzati e sempre più di uso comune, sfruttando l’unicità del nostro corpo, come avviene già per alcuni smartphone di ultima generazione che si sbloccano attraverso il sensore dell’impronta digitale.

Fino a quando però questi sistemi biometrici non saranno alla portata di tutti gli utenti e di tutti gli strumenti, le sicurezza delle password rimane una questione di fondamentale importanza.

La sicurezza degli utenti è un tema a noi molto caro. Per questo ogni giorno investiamo molte risorse nel mantenere sicura l’infrastruttura che ospita i vostri siti e i vostri dati e abbiamo colto l’occasione di questo recente Password Day per sottolineare questo concetto e per ricordarci che, se non lo fate da un po’, oggi è un buon giorno per modificare le password di tutti i vostri account!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui