Scopri il mondo dei domini .it!

0
554
domini .it

Siete dei cittadini maggiorenni, dei liberi professionisti, delle organizzazioni come società, enti, associazioni ecc. appartenenti a uno dei 28 paesi membri dell’Unione Europea?

Allora avete i requisiti per poter registrare il vostro dominio con estensione .it.

Tutti i domini registrati, sono contenuti in un anagrafe chiamato Registro. Questo Registro non si occupa di registrare direttamente i nuovi domini per conto degli utenti perché è compito di specifiche società, come JoomlaHost e Dnshosting, chiamate Registrar che offrono servizi di ogni ordine e prezzo. In altre parole, un Registrant è semplicemente un cliente o un’azienda che decide di acquistare un dominio. Questo Registrant si affiderà a una società, chiamata Registrar, per poter registrare il proprio dominio. Avvenuta la registrazione del dominio, esso verrà inserito nel Registro Italiano contenente tutti i domini con estensione .it.

Per registrare un dominio si possono utilizzare dai 3 ai 63 caratteri alfanumerici, il simbolo “-” (meno) e i caratteri accentati, introdotti dall’11 Luglio 2012 come ad esempio “pubblicità.it”

Al momento della registrazione presso JoomlaHost o Dnshosting, viene assegnato un codice, chiamato Authinfo, che identifica in maniera univoca il nome a dominio.  Questo codice è essenziale, molto importante e strettamente personale.

Il Registrar ed il webmaster, sono tenuti a comunicare al Registrant questo codice nel caso in cui esso volesse effettuare della operazioni come ad esempio il trasferimento del dominio tra un Registrar ed un altro, la modifica dell’intestatario del dominio o altre operazioni.

Nel caso in cui il Registrar si rifiutasse di comunicare l’authinfo al Registrant, il contratto stipulato con il registro.it potrà essere rescisso. Noi di JoomlaHost e Dnshosting, prima di fornire l’authinfo, effettuiamo molti controlli su chi richiede questo codice, in quanto esistono molte persone che cercano di entrare in possesso dei codici falsificando le richieste o l’identità del Registrant.

Il codice potrà comunque essere recuperato dal cliente che ha effettuato l’acquisto del prodotto, eseguendo il login nella sua area clienti sui nostri siti.

Dal 2008 ad oggi, analizzando il grafico annuale dei domini registrati, si riscontra un incremento del 70%.

Questo aumento viene riscontrato anche nelle cancellazioni, nelle modifiche di trasferimento, nelle modifiche dei Registrar e dei Registranti, nei rinnovi e nei recuperi. Incrementi dovuti all’aumento di interesse, da parte delle persone, nei confronti del mondo del Web.

I domini hanno un ciclo di vita ben definito:

Ciclo di vita dei domini

Attivati, hanno una durata di 365 giorni. Scaduto questo periodo, essi potranno essere recuperati dal Registrante o dal proprietario dello spazio web entro i 10 giorni successivi dalla loro effettiva scadenza. Questo lasso di tempo viene chiamato AutoRenewPeriod (periodo di tempo di massimo 15 giorni immediatamente successivi alla scadenza del dominio)

Se non vengono rinnovati, passano allo stato PendingDelete/RedemptionPeriod. L’unica operazione consentita sarà il recupero da parte dello stesso Registrar entro 30 giorni.

Successivamente, i domini andranno in cancellazione, ovvero PendingDelete/PendingDelete, che durerà 5 giorni.

Finito questo iter, torneranno disponibili per essere riacquistati.

Dal 24 giugno 2013 è possibile sapere in anticipo la data e l’ora di cancellazione di un dominio: il drop-time, la nuova procedura che permette di avere accesso alle liste dei domini in cancellazione direttamente dal nostro sito.

Ogni giorno, all’una di notte, vengono pubblicati gli elenchi dei domini in stato di pendingDelete/pendingDelete che saranno cancellati il giorno successivo.

Ulteriori informazioni sul servizio sono raggiungibili al seguente link:
http://www.nic.it/droptime/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui