Aumentano i prezzi di cPanel? Tranquilli, con Host il prezzo rimane bloccato fino al 2020!

0
653

Lo scorso 27 giugno, cPanel, il più famoso pannello di controllo per gli hosting provider, ha annunciato una nuova struttura per prezzi e licenze con aumenti che vanno oltre l’800%.

Da anni cPanel ricopre il ruolo di leader tra i pannelli di gestione hosting, forse anche grazie alla politica di prezzi molto semplice: un prezzo unico annuale per server fisico o VPS che include illimitati account

Il nuovo pricing invece si sposta verso un modello basato sul numero di account, invece che sul numero di server, con una fatturazione mensile e non più annuale con l’obiettivo di “semplificare la gestione della relazione con cPanel ed aumentare la trasparenza”, queste le parole dell’azienda

I nuovi piani di licenza del pannello inoltre includono fino ad un massimo di 100 account, andando ad applicare un prezzo unitario aggiuntivo pari a $ 0.20 per ciascun account eccedente i 100 inclusi

Prendiamo in esame un esempio concreto:

Un reseller o un hosting provider low cost con 1000 siti su una singola Virtual Machine con il vecchio prezzo di cPanel pagava $ 11/mese. Con il nuovo pricing il costo di licenza di cPanel per quella VM salirà a $ 122/mese.

Alla luce della nuova politica di prezzi di cPanel, molti hosting provider in tutto il mondo hanno già annunciato di considerare delle variazioni di prezzo dei loro servizi oppure l’intenzione di adottare pannelli di controllo diversi quali Plesk o DirectAdmin.

Bisogna però ricordare che cPanel e Plesk dal 2018 fanno capo allo stesso investitore: Oakley Capital. In agosto dello scorso anno, cPanel aveva rassicurato i propri utenti che non ci sarebbero stati effetti negativi dall’acquisizione, scongiurando le ipotesi di “merge” tra i pannelli di gestione hosting più famosi al mondo. 

E anche Plesk, acquisita da Oakley a maggio 2017, ha subito un round di aumenti di prezzo tra luglio e ottobre dello stesso anno.

Inoltre, Oakley tramite WebPros ha acquisito nel corso di giugno 2019 anche WHMCS, la piattaforma di billing automation, fatturazione e pagamenti integrabile con cPanel, Plesk ed altri pannelli.

Con Host il prezzo di cPanel rimane bloccato fino al 2020!

Host ha deciso di congelare il prezzo di cPanel fino al 31/12/2020!

Offriamo cPanel come pannello di controllo opzionale sulla nostra gamma di Server Dedicati a soli € 35/mese, con illimitati utenti e domini.

Inoltre per i clienti con oltre 100 account, Host assorbe il prezzo degli account aggiuntivi!

Alternative a cPanel

Dal 2005 Host utilizza DirectAdmin, un pannello di controllo semplice e potente che include tutte le funzionalità offerte da cPanel, con un’interfaccia utente semplice e veloce, anche se forse meno “carina”.

Host è inoltre specializzata nella migrazione da cPanel a DirectAdmin e da Plesk a DirectAdmin e la migrazione dall’attuale provider in Host è in tutti i profili di hosting condiviso e cloud.

Se stai pensando di abbandonare cPanel per migrare ad un server con un altro pannello, contattaci per un preventivo senza impegno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui