Posta Elettronica Certificata: un business da quasi 9 milioni di account!

0
479

A 12 anni dalla sua istituzione, gli account di posta elettronica certificati attivi sono, a oggi, circa 9 milioni e già (quasi) 300 milioni di pec inviate solo nel primo bimestre del 2018.

La posta elettronica certificata (PEC) è attualmente utilizzata soltanto in Italia, Svizzera e Hong Kong e permette di inviare e ricevere posta elettronica avente lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Proprio questa peculiarità fa sì che il servizio venga erogato soltanto dai gestori accreditati presso l’Agid (Agenzia per l’Italia Digitale) i quali devono sottoporsi a una serie di test periodici e i server rispondere a precisi requisiti, pena la sospensione come enti accreditati.

Come funziona la pec?

Il messaggio tramesso è considerato certificato soltanto se la casella del mittente e del destinatario sono account PEC altrimenti il sistema può garantire solo parte della funzionalità, ad esempio non viene fornita la ricevuta di consegna.

Vi spiego come funziona la trasmissione nello specifico:

Il mittente compone il messaggio e lo invia tramite il proprio fornitore del servizio.

Dopo la verifica da parte del gestore delle credenziali del mittente e delle caratteristiche formali del messaggio, invia al mittente la ricevuta di accettazione contenenti: data e ora dell’invio, mittente, destinatario e oggetto del messaggio. Il messaggio viene firmato digitalmente dal provider, questa è l’operazione che certifica ufficialmente l’invio e la consegna del messaggio.

Ecco come opera il provider destinatario del messaggio sia esso uguale o differente al mittente:

Il gestore della pec del destinatario riceve il messaggio e verifica subito la validità della firma del provider mittente e del messaggio. Se i controlli hanno esito positivo, il provider del destinatario invia la ricevuta di presa in carico al gestore mittente e viene rilasciato il messaggio al destinatario nella posta in arrivo.

L’ultima operazione è quindi del provider destinatario il quale invia la ricevuta di avvenuta consegna al mittente. Il processo si conclude anche se il messaggio non è stato ancora letto.

Chi deve attivare la pec?

La pec è obbligatoria per le Pubbliche Amministrazioni e Imprese ma la comodità e il costo annuo ridotto hanno incentivato il trend di attivazione che risulta essere costantemente in crescita, anche per gli utenti privati.

Non potevamo certo farci cogliere impreparati e proprio per questo motivo abbiamo deciso di migliorare ed estendere l’offerta commerciale della Pec a tutti i servizi di Host.it a partire dal dominio e a un investimento annuale accessibile a tutti.

La nostra offerta commerciale si divide in: pec base e pec personale

  • Pec Base

Questa funzionalità permette di attivare una casella PEC utilizzando il nostro dominio certificato pec.host.it, ad esempio nomeazienda@pec.host.it

L’investimento è di 5€+iva/anno ed è gratuita per le soluzioni Hosting 3.0 – 4.0 – 5.0

  • Pec Personale

La funzionalità della PEC Personale permette, invece, di attivare una casella PEC utilizzando il proprio dominio, ad esempio nomecasella@pec.nomeazienda.it

L’investimento è di 15€+iva/anno ed è gratuita per la soluzione Host 5.0

Le caratteristiche della pec base o personale sono le medesime:

Spazio Casella 1 GB di Spazio

Traffico Illimitato

Dimensione max messaggio (allegati compresi) 100MB

Numero max destinatari 500 totali in unico invio

Antivirus e Antispam

Ricezione email certificate e non certificate

Accesso webmail

Filtri e regole messaggi

Ricevute avvenuta/mancata consegna

Protocollo SMTP / POP3 / IMAP

Considerato il diffuso utilizzo della PEC che come abbiamo visto non è solo esclusivo per le società o professionisti; stiamo lavorando per offrire più tipologie di prodotto in modo da soddisfare le vostre richieste (ad esempio più spazio disco rispetto a 1gb). Vi terremo, come sempre, aggiornati sulle novità in arrivo tramite i nostri canali social e newsletter.

Vi ricordo che la nostra assistenza è raggiungibile 7 giorni su 7 dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 19 e sabato, domenica e festivi dalle 8 alle 17 via email (info@host.it), numero verde 800 943 944, chat online e social @hostdotit (Twitter) e host.it (Facebook)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui