Buon Compleanno Spam!

0
308

Ieri lo Spam ha spento le sue prime 40 candeline! Il primo messaggio di spam fu inviato nel lontano 03 Maggio 1978 da Gary Thuerk, responsabile marketing di una società (denominata DEC), il quale inviò la stessa mail contemporaneamente a circa 400 indirizzi.

Che cos’è lo spam?

Per Spam s’intende l’invio massivo contemporaneo di una stessa mail generalmente per scopo commerciale. Nel corso di questi 4 decenni il concetto non è affatto mutato ma negli anni ha avuto una crescita esponenziale. Dati alla mano, si calcola che nel 2017, il 56% delle email inviate sono state considerate spam (fonte: società di sicurezza informatica Kaspersky).

Il compleanno dello spam ha coinciso con un’altra ricorrenza: la giornata mondiale delle password che ricorre annualmente ogni primo giovedì del mese di Maggio.

La prevenzione e la gestione dello spam deve essere una priorità per tutti in particolare per le società del nostro settore.

Come noi di Host.it preveniamo lo spamming?

Il reparto sistemistico in collaborazione con il customer service effettuano ogni giorno controlli proattivi onde evitare l’invio di spam e l’inserimento dei server nelle blacklist.

L’email di spam possono essere inviate:

  • da una (o più) caselle di posta;

  • dal sito web (form di registrazione o contatti non protetto);

  • hackeraggio del sito web.

Grazie al monitoring e sistemi di alert, i nostri tecnici possono intervenire immediatamente e bloccare la minaccia. L’utente impattato viene avvisato via email della modifica della password della casella di posta e via sms viene inviata la notifica della nostra comunicazione.

Per evitare l’invio di spam dal proprio account di posta consigliamo di creare una password a prova di massima sicurezza. In un precedente articolo del nostro blog sono indicati alcuni semplici consigli su come creare una password sicura.

L’invio di spam dal sito web è causato principalmente dal form di contatti o di registrazione non protetto, in questo caso consigliamo l’installazione di un plugin per la verifica umana come il “captcha.

Per quanto riguarda l’invio di spam a seguito del hacking del sito web, il monitoring attivo sui server ci consente di anticipare e prevenire che l’infezioni dilaghi e la conseguente cattiva reputazione del server che può causare l’inserimento dello stesso nelle blacklist. Anche in questo caso, lo staff tecnico avvisa prontamente l’utente via email e comunica le modalità per l’immediata risoluzione. L’analisi del hackeraggio e la bonifica successiva sono a nostro carico e incluse nell’investimento annuale del hosting.

La sicurezza dei server e degli utenti ospitati è fondamentale e proprio per questo motivo, nella offerta commerciale abbiamo incluso dei tool innovativi e indispensabili per “dormire sonni tranquilli”, uno di questi strumenti è il: Security & Reputation Manager

Security & Reputation Manager: mai più senza!

Il Security & Reputation Manager è un servizio, completamente automatizzato e gratuito, che analizza la reputazione e lo stato di sicurezza di un sito web. Il servizio è erogato in collaborazione con Sucuri, azienda internazionale specializzata in web security, ed è incluso in tutti i nostri profili di hosting che gestiscono un’applicazione web.

Ecco come funziona nello specifico:

Ogni giorno viene eseguito un controllo all’interno delle più famose blacklist pubbliche per verificare che il dominio non sia presente. Inoltre, viene eseguita una scansione dell’applicazione alla ricerca di eventuali malware, errori o malfunzionamenti del sito e versioni software non aggiornate.

Questo servizio è utile per conoscere immediatamente uno stato di criticità del sito web e permette di operare in maniera veloce per risolvere gli eventuali problemi riscontrati e ripristinare il corretto funzionamento dell’applicazione.

Il sistema di notifiche del servizio permette di essere immediatamente consapevole dello stato di salute del sito ed evitare un’eventuale penalizzazione sui motori di ricerca in modo da mantenere alta la reputazione del brand online.

Il tool è disponibile a partire dal prodotto denominato HOST 2.0 (on demand).

MAGGIORI DETTAGLI SUI PROFILI DI HOSTING

Vi ricordo che la nostra assistenza è raggiungibile 7 giorni su 7 dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 19 e sabato, domenica e festivi dalle 8 alle 17 via email (info@host.it), numero verde 800 943 944, chat online e social @hostdotit (Twitter) e host.it (Facebook)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui