Parliamo la lingua di Joomla!®?

0
768
joomla

TERMINOLOGIA ED ERRORI PIÙ FREQUENTI LEGATI AL CMS JOOMLA!®

Questo articolo è stato pensato da JoomlaHost.it per chiarire alcuni dei termini più diffusi della lingua di Joomla!® ovvero “upgrade, migrazione e sts, lts, ecc”.

È molto facile confondere il concetto delle parole upgrade e migrazione in quanto apparentemente possono avere lo stesso significato o, per lo meno, un significato molto simile.

Iniziamo con un po’ di storia: dall’avvento allo sviluppo del cms, in modo da comprendere la differenza tra i vari termini e capire i recenti cambiamenti con il versioning di Joomla!®.

 

Alcuni cenni storici: dall’avvento allo sviluppo di Joomla!®

 

La prima serie di Joomla!®, la 1.0.x, è nata nel 2005. Era una versione sicura che ha terminato il ciclo di sviluppo a Luglio del 2009.

 

La serie successiva, la 1.5.x, è nata nel Gennaio 2008 ed è stata fino a oggi la più diffusa, probabilmente grazie ai numerosi template ed estensioni disponibili e i tanti anni di supporto. Questa versione è stata dichiarata dalla community “serie LTS” e il termine del supporto è stato raggiunto nel mese di Aprile 2012. A questa versione si sono avvicendate una serie di versioni chiamate “standard releases” il cui ciclo di sviluppo è durato sei mesi ciascuna e sono la serie 1.6 e 1.7.

 

La serie 2.5.x è stata rilasciata nel 2012 e dichiarata “LTS”. Questa versione prosegue il lavoro svolto con le versioni 1.6 e 1.7 e implementa molte correzioni delle molteplici falle di sicurezza. La versione 2.5.x ha terminato il ciclo di sviluppo lo scorso Dicembre 2014, ben 18 mesi di onorato servizio!

 

La versione 3.0 è stata introdotta nel Settembre 2012. Ad oggi l’ultima versione di Joomla!® è la 3.4.1, considerata “LTS”. Il supporto per questa versione è fino al 2016 o comunque fino all’uscita della versione 3.5.

 

Qual è il significato esatto delle abbreviazioni “STS” e “LTS”?

 

Queste due abbreviazioni fanno riferimento al supporto dato alle versioni Joomla!®, ovvero supporto a breve termine (Short Term Support) o supporto a lungo termine (Long Term Support).

 

Recentemente è uscito un annuncio ufficiale di joomla.org, con il quale viene confermata la modifica del ciclo di rilascio delle versioni di Joomla!®: sono sparite le versioni “STS” e “LTS” e, a partire dallo scorso Aprile 2014, ci saranno sempre e solo una major release, ad esempio 3, e delle minor release, ad esempio 3.1-3.2 etc.. tutte compatibili tra loro.

 

Questa variazione del ciclo di versioning di Joomla!® ha portato, e porterà in futuro, sicuramente a una più facile e veloce gestione degli aggiornamenti del cms.

 

Torniamo ora a esplodere nel dettaglio i termini legati al cms e al loro significato partendo dalla differenza dei termini “upgrade” e “migrazione“. Siamo sicuri di utilizzare in maniera appropriata i termini relativi al cms come aggiornamento e migrazione? Scopriamolo insieme qui di seguito.

 

Quando parlare di aggiornamento e quando di migrazione?

 

  • AGGIORNAMENTO – Per aggiornamento intendiamo passare a una versione successiva della stessa “major” (la major è ad esempio la versione 2, 3 o la futura 4). Questa operazione può essere demandata a joomlahost.it tramite il JSP attivo nell’area dei “servizi attivi” alla voce gestisci/jsp. Ad esempio passare dalla versione 3.3 alla 3.4.1 è un aggiornamento. Passare quindi dalla versione 1.5.25 alla 1.5.26j è un aggiornamento come dalla 1.6.x alla 1.7.x e da quest’ultima alla 2.5.x.
  • MIGRAZIONE – Per migrazione intendiamo passare da una “major” (versioni minor sono ad esempio le versioni 3.4.3 – 3.4.4) a una successiva ad esempio dalla 1.5.x alla 2.5.x oppure dalla 2.5 alla 3.x. La migrazione NON viene gestita da joomlahost.it in quanto è un’operazione delicata e che può comportare la perdita di compatibilità con i template ed le estensioni utilizzate.

Potete effettuare una MIGRAZIONE seguendo le istruzioni presenti in alcuni TUTORIAL (es. COME MIGRARE UN SITO JOOMLA). Teniamo a precisare che prima di eseguire ogni operazione di questo genere è bene effettuare un backup (utilizzando ad esempio il componente di Joomla!® “Akeeba backup“) e di verificare che ogni template, estensione o componente sia compatibile con la nuova versione. Se non siete esperti, affidatevi a un professionista (prossimamente pubblicati in joomlahost.it) di Joomla!® il quale saprà consigliarvi la giusta direzione.

 

Esistono anche dei TUTORIAL specifici per la migrazione dalla versione 2.5 alla versione 3 di Joomla!®.

 

Vi ricordiamo inoltre che offriamo la possibilità di attivare un hosting gratuito Try&Buy con dominio di terzo livello (ad esempio prova.joomlahost.it) per 30 giorni direttamente accedendo alla vostra area cliente alla voce Hosting/Joomla!® Cloud hosting/gratis. In questo modo avrete la possibilità di eseguire le vostre prove o la migrazione senza rischi per il vostro sito.

Qui di seguito vi mostriamo la tabella delle versioni di Joomla!® estratta dal sito joomla.it, in cui si evincono tutte le versioni dalla 1.0 alla futura (se uscirà) 3.5.

Quanti di voi conoscevano la differenza tra aggiornamento e migrazione?

 

Ci auguriamo con questo articolo di aver chiarito la diversità delle due operazioni. Vi ricordiamo che lo staff tecnico joomlahost.it rimane a vostra disposizione per eventuali chiarimenti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAprile 2015 – I numeri di Joomla!®
Prossimo articoloIBM #reloop2 Francia: ancora una volta insieme
- Customer Service Specialist - Host S.p.A. Sono fortemente predisposta alla comunicazione e incline nell'aiutare l'utente nella giungla del web. Adoro la musica e viaggiare, sono curiosa e appassionata dell'arte nelle sue molteplici forme, puoi seguirmi su twitter @ale_set80 e linkedin www.linkedin.com/in/ale-set80

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui