NUOVE REGOLE ICANN

0
984

Quando validare i dati del registrante del dominio e come non incorrere nella sospensione del servizio.

A seguito degli aggiornamenti dell’ICANN, ovvero la richiesta di validazione dei dati del registrante per i domini internazionali (.com / .org / .net / .info / .biz / .tel / .mobi / .tv / .ch / co.uk), con questo articolo desideriamo fornirvi maggiori ragguagli sulle modalità e tempistiche di validazione dei dati dell’intestatario dominio e in quali casi l’operazione è richiesta.

Vi ricordiamo che per domini .it e .eu non è stato adottata nessuna modifica nelle modalità di registrazione, trasferimento o modifica dati intestatario del dominio internet.

Quando è richiesta la validazione dei dati del registrante?

A seguito di una nuova registrazione, trasferimento, modifica nome, cognome e indirizzo email e nel caso di mancato invio delle comunicazioni periodiche del registro (chiamate WHOIS Data Reminder Policy) che vi informano sulla scadenza del dominio o vi confermano i dati dell’intestatario del dominio.

Tutte le email vengono inviate dal registro internazionale (OpenSRS) a mezzanotte (EST time, ovvero ora locale Canada e USA)

A chi viene inviata l’email di validazione e quanto tempo ho per approvare la correttezza dei dati?

L’email di validazione viene inviata da OpenSRS dapprima al contatto email del registrante (registrant) e nelle ultime comunicazioni anche all’email admin, tecnica e billing. Vi ricordiamo che potete verificare gli indirizzi email registrati come registrant, admin, billing e tech (nel contatto tecnico troverete i riferimenti del provider, in questo caso la nostra azienda Colt Engine srl) consultando un qualsiasi whois in rete, come ad esempio http://www.tucowsdomains.com/whois

Una volta ricevuta questa email avrete 15 giorni di tempo per validare i vostri dati e non incappare così nella sospensione del dominio. L’email di validazione verrà reinviata all’interno della finestra dei 15 giorni con la seguente tempistica:

Giorno 0
dominio registrato, trasferito o aggiornamento del nome, cognome o indirizzo email: il registro invia l’email richiedendovi la verifica dei dati inseriti. L’operazione richiesta NON viene eseguita

Giorno 5
il registro reinvia l’email di validazione. L’operazione richiesta NON viene eseguita

Giorno 10
il registro reinvia l’email di validazione al contatto registrant, admin, tech e billing. L’operazione NON viene eseguita

Giorno 13
come per il giorno 10, il registro reinvia l’email di validazione al contatto registrant, admin, tech e billing. L’operazione NON viene eseguita

Giorno 15
non viene inviata nessuna comunicazione ed è l’ultimo giorno per validare i vostri dati

Giorno 16
il dominio viene sospeso e messo nello stato clientHold, il registro vi avvisa inviando una comunicazione via email.

Qui di seguito la tabella temporale riassuntiva dell’iter di validazione e sospensione:

Cosa succede se il registrante del dominio non viene validato in tempo utile?

La sospensione del dominio non comporta la cancellazione, il dominio rimarrà registrato fino alla scadenza e nel caso di rinnovo automatico, verrà rinnovato. La sospensione causa la non visibilità, la mancata funzionalità del sito web e posta elettronica.

Nel caso in cui fossimo al giorno 80 e non aveste eseguito la procedura di validazione, sarà sufficiente contattarci a info@joomlahost.it e richiederci il re invio dell’email. Tutti i domini sospesi verranno immediatamente riattivati successivamente all’operazione richiesta dal registro internazionale.

In conclusione vi raccomandiamo di:

  1. verificare i dati dell’intestatario del dominio visibili in un qualsiasi whois in rete, ad esempio: http://www.tucowsdomains.com/whois
    Se ci fossero inesattezze o aggiornamenti, potete consultare il nostro tutorial relativo alla Modifica dell’intestatario/registrante del dominio
  2. eseguire la validazione dei vostri dati a ricezione dell’email da parte del registro.

Nel caso di impedimento, il dominio verrà sospeso il sedicesimo giorno a far data dalla prima richiesta inviata. Sarà comunque sempre possibile richiederci il reinvio della validazione dei dati contattandoci. Per ogni dubbio o richiesta di chiarimento, Vi ricordiamo che lo staff JoomlaHost è sempre disponibile via email a info@joomlahost.it oppure al numero 011 0675072.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome qui